top of page

Luce e ombra nella fotografia contemporanea: Leiter, Pinkassov e Webb a confronto


Premessa: non di sola luce vive l'immagine.


Ogni tipologia di fotografia, per giocoforza, richiede che il fotografo stesso crei una sorta di relazione tra l’ombra e la luce, per riuscire a suscitare o descrivere il suo soggetto. Tuttavia alcuni fotografi in particolare, sono riusciti a portare a un tale livello di maestria l’arte di intessere luce e ombra all’interno della stessa fotografia da diventarne dei veri e propri maestri. Vediamo qui di seguito l’opera di tre grandi maestri della fotografia (Saul Leiter, Georgi Pinkassov, Alex Webb), che nel corso degli anni, sono riusciti a lasciare un segno a proposito.

Discorso dell’ombra

Leiter, Pinkassov e Webb, sono fotografi molto diversi tra loro, ognuno dei qwuali è riuscito a sviluppare una specifica poetica e visione della fotografia. Tuttavia la loro opera è interconnessa da un’attenzione -qausi maniacale- verso l’uso della luce e, viceversa, veros la funzione dell’ombra all’interno dell’immagine. Va detto anzitutto che, nonostante tutti e tre abbiano impiegato la fotografia in un ambito narrativo, nessuno dei tre ha fatto ricorso a una fotografia puramente descrittiva, riuscendo così a sottrarla da quel ruolo presunto o indotto di medium conoscitivo o documentaristico, tanto caro al cosiddetto genere del reportage. Per comprendere più nel dettaglio il percorso di questi tre grandi artisti cerchiamo di vedere per somme linee la loro carriera e il percorso che hanno compiuto.




Saul Leiter