top of page

Avverbi in Italiano

x AVVERBI DI TEMPO AUDIO - 27_11_22, 16.10Artist Name
00:00 / 12:16
Ab .webp

image via https://news.stanford.edu/2019/08/22/the-power-of-language-how-words-shape-people-culture/

 

 

In italiano abbiamo 3 tipi di avverbi:

- PRIMITIVI: radice + desinenza 

      Es: bene, male

- DERIVATI: si formano aggiungendo i suffissi -mente e   -oni

               Es:velocemente, brevemente, rapidamente.

  - COMPOSTI: formati dall'unione di più parole

               Es: in+fatti

 

 

 

 

In italiano abbiamo queste tipologie di  avverbi:

 

  • di modo

  • di luogo  

  • di tempo

  • di quantità

  • di dubbio

  • di affermazione

  • di negazione

  • Interrogativi e esclamativi

 

 

Alcuni esempi:

1)Di modo

 che rispondono alla domanda “in che modo?”, per esempio:

dolcemente, caparbiamente, ansiosamente, gentilmente, pubblicamente, piano, forte, carponi, volentieri.

Tra le locuzioni avverbiali di modo, invece, troviamo parole come:

pian piano, di malavoglia, in particolare, in generale, faccia a faccia, ecc.

 

Esempi: L’uomo parlava ansiosamente e con affanno spiegò che c’era stata una rapina.

Verrò volentieri alla festa.

Nella conferenza hanno spiegato i rischi di una cattiva alimentazione e in particolare i problemi legati all’abuso di grassi.

 

 

2)Di luogo

 che rispondono alla domanda “dove?” o indicano un dove, per esempio: qui, qua, lì, là,  lì, là, vicino, lontano, quassù, quaggiù,   accanto, altrove, sopra, sotto, avanti, qui, qua, dovunque, ovunque.

locuzioni avverbiali di luogo: di qui, di qua, da lontano, da vicino, di sopra, a destra, a sinistra, di lì, di là

 

Esempi: Qui dove vivo ci sono molti mercati rionali che vendono verdure e formaggi del posto.

Da lontano si possono vedere le montagne della Sierra Nevada

 

3) Di tempo

 che rispondono alla domanda “quando?” o indicano un periodo:

 quando, ora, adesso, subito, prima, dopo, presto, tardi, oggi, domani, spesso, raramente, mai, sempre…eri, domani, oggi, mai, dopo, presto, tardi, adesso, stanotte, ecc. Alcuni avverbi di tempo terminano in -mente e tra questi troviamo: successivamente, precedentemente, recentemente, anteriormente.

 locuzioni avverbiali di tempo: una volta, poco fa, d’ora in poi, di ora in ora, in futuro, di quando in quando, all’improvviso, in seguito, ecc.

 

4) Di quantità

 che rispondono alla domanda “quanto?” o esprimono quantità, per esempio: quanto,  molto, troppo, poco, tanto, poco, meno, minimamente, poco, parecchio, tanto, abbastanza, meno, troppo, grandemente,  affatto. Locuzioni avverbiali di quantità: più o meno, un poco, del tutto, a bizzeffe, fin troppo, all’incirca…

5) Di dubbio

chissà, probabilmente, forse, magari,

 eventualmente, quasi quasi.

Esempi: Forse arriverò domani.

Quasi quasi vengo a cenare con voi.

 

 


 

6) Di affermazione

sì, sicuramente, certamente, certo, proprio, ovviamente, decisamente…

Esempi: Sono certo che domani sarà una bella giornata.

Ho proprio deciso di partire per il Portogallo.

 

7) Di negazione: no, non, né, nemmeno, mai, neanche, neppure…

Esempio: Non ho capito l’esercizio.

Nemmeno io verrò a mangiare la pizza perché sono celiaco.

 

8) interrogativi o esclamativi: come? dove? quando? Quanto! Quanto? Perché? 

locuzioni avverbiali interrogative da quando? come mai? fino a dove? per quando?

Informazioni per lezioni

arrow&v
arrow&v

Thanks for submitting!

Anteprima_edited.jpg

Sono un insegnante di italiano per stranieri con un focus particolare sulla cucina e cultura italiana e sui suoni della lingua italiana. 

Per una lezione di prova gratuita o per prenotare lezioni puoi  contattarmi al

+39 328 27 70 147

oppure scrivermi alla mail: irisbandb@gmail.com

bottom of page